Organizzazione didattica e metodologica nella Scuola dell’infanzia

Per rispondere ai bisogni del contesto socioculturale e alle
esigenze della comunità scolastica, la Scuola dell’infanzia si pone l’obiettivo di promuovere lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia e della Cittadinanza, avviando il processo delineato in coerenza con l’identità del segmento formativo 3-6 anni, che al centro del curricolo colloca una nuova idea di apprendimento per competenze (cognitive, emotive e sociali).


Temi

Pensato per

Vuoi organizzare il corso nella tua Scuola? Compila il modulo online

Obiettivi

  • Conoscere il percorso del concetto di competenza nella normativa attuale di riferimento.
  • Applicare i modelli di competenza alla progettazione didattico-educativa.
  • Saper organizzare l’ambiente di apprendimento per sostenere la qualità degli apprendimenti, facilitare le relazioni tra pari, promuovere i processi di simbolizzazione e sviluppo di ogni forma di linguaggio.
  • Saper valutare il percorso educativo dell’alunno secondo gli ambiti dell’osservazione sistematica.

Programma

Modulo 1

Il bambino competente: i livelli di competenza e la struttura del curricolo

Nel corso del primo incontro verranno trattati i seguenti argomenti:

  • significati di competenza;
  • un modello di competenza applicabile alla progettazione;
  • analisi di alcuni problemi nella definizione degli obiettivi di apprendimento.

Sessione di sperimentazione in gruppo o individuale a distanza secondo le indicazioni specifiche fornite dal formatore.


Modulo 2

Organizzare l’ambiente di apprendimento per lo sviluppo di competenze

Il formatore presenta il tema dell’ambiente di apprendimento per la promozione delle competenze:

  • l’organizzazione dei tempi e degli spazi di apprendimento;
  • il laboratorio;
  • l’osservazione sistematica;
  • i modi della relazione educativa.

Sessione di sperimentazione in gruppo o individuale a distanza secondo le indicazioni specifiche fornite dal formatore.


Modulo 3

Il processo di insegnamento-apprendimento attivo, riflessivo e circolare

Il formatore presenta il processo di insegnamento/apprendimento attivo, riflessivo e circolare per la promozione delle competenze:

  • il processo di insegnamento/apprendimento secondo il modello di D. Kolb;
  • i processi cognitivi.

Sessione di sperimentazione in gruppo o individuale a distanza secondo le indicazioni specifiche fornite dal formatore.


Modulo 4

Verifica del lavoro sperimentale e conclusioni

Commento degli elaborati prodotti dai corsisti e valutazione dell’esperienza di formazione.

Materiali didattici

  • Dispensa e presentazioni.
  • Modelli di progettazione.
  • Video per lo studio in autoapprendimento.
  • Esempi di buone pratiche.

Autore

Sandra Renzi

Dirigente scolastico e esperta formatrice

Destinatari

Tutti gli insegnanti della Scuola dell’infanzia.

Info

Esonero e attestazione dell’unità formativa: Il corso prevede l’esonero dal servizio. La frequenza del percorso verrà riconosciuta attraverso l’attestazione di un’unità formativa ai fini dell’adempimento dell’obbligo formativo. Le attività saranno realizzate e svolte per un numero complessivo di 25 ore considerando nel computo, oltre alle ore in presenza e a distanza, quelle dedicate al lavoro di progettazione, sperimentazione didattica e approfondimento personale e di gruppo.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti e le proposte di Formazione su Misura direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alle newsletter di HUB Scuola, l’ecosistema digitale di Mondadori Education e Rizzoli Education!

Iscriviti alle newsletter