Nessuno escluso. Inclusione scolastica per alunni con disabilità – Formazione su Misura

Nessuno escluso. Inclusione scolastica per alunni con disabilità

Questo corso riunisce in un unico ambiente e a un prezzo vantaggioso i tre percorsi formativi “Nessuno escluso. La normativa in materia di inclusione scolastica”, “Nessuno escluso. Costruire un curricolo scolastico inclusivo: il PEI su base ICF e l’UDL” e “Nessuno escluso. Diagnosi e valutazione degli alunni con disabilità”.

Obiettivo è quello di formare e consolidare le competenze professionali dei docenti coinvolti nell’erogazione della didattica agli studenti con disabilità. Vengono approfondite le diverse tipologie di disabilità: il disturbo dello spettro autistico, la disabilità cognitiva, i comportamenti-problema e la comorbilità tra disabilità e disturbi dell’apprendimento.


Temi

Pensato per , , ,

Prezzo: 59€. Scopri di più e acquista ora!

Acquistabile con la Carta del Docente

Modello didattico

Questo corso prevede una modalità di fruizione in autoapprendimento: puoi iscriverti in qualsiasi momento dell’anno e organizzare lo studio secondo i tuoi ritmi fruendo di un ricco kit di contenuti e attività (videolezioni, slide, dispense, questionari interattivi, approfondimenti).

Obiettivi

  • Leggere e interpretare la normativa scolastica speciale e la documentazione diagnostica.
  • Attuare una progettazione educativo-didattica inclusiva di qualità, secondo la prospettiva dell’UDL e dell’ICF.
  • Progettare azioni didattiche funzionali a rispondere ai bisogni specifici degli alunni con disabilità e a favorire il benessere a scuola.

Competenza acquisita

Al termine del percorso formativo il partecipante sarà in grado di impiegare criteri e strumenti operativi per garantire i processi di inclusione scolastica degli alunni con disabilità.

Programma

Videolezione 1

Dai dettami della Costituzione italiana alla normativa sugli strumenti di intervento per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali

La Costituzione italiana: articoli 2,3 e 34.

Normativa scolastica speciale: le leggi n. 118/1971, 517/1977 e la sentenza Corte Costituzionale n. 251/1987.

Normativa scolastica speciale: la legge n. 104/1992 e la legge n. 170/2010.

Dall’integrazione all’inclusione: Conferenza di Salamanca del 1994 e Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità del 2006.


Videolezione 2

I decreti attuativi della legge n. 107/2015: D.Lgs. n. 62/2017, D.Lgs. n. 66/2017, D.Lgs. n. 96/2019

Normativa scolastica speciale: D. Lgs. n. 62/2017, D. Lgs. n. 66/2017 e D. Lgs. n. 96/2019.

Il valore formativo della valutazione degli alunni con disabilità.

Procedure di certificazione e documentazione per l’inclusione scolastica.

Il profilo di funzionamento e il PEI.


Videolezione 3

Il Decreto interministeriale n. 182/2020, la Sentenza TAR Lazio n. 9795/2021 e la Nota Miur n. 2044/2021

Il decreto interministeriale n. 182/2020 e l’annullamento del TAR Lazio del 17/09/2021.

Le istruzioni operative della Nota Miur n. 2044/2021.

Famiglia, scuola e comunità: The overlapping spheres of influence model di Epstein.

Il modello ecologico-sistemico di Bronfenbrenner.

Il rapporto con le famiglie e la valorizzazione delle diversità.


Videolezione 4

L’Universal Design for Learning

L’Universal Design e l’Universal Design for Learning: definizione.

L’UDL nel contesto nazionale e internazionale.

Il rapporto tra UDL e ICF.

I principi chiave dell’UDL.


Videolezione 5

L’UDL e il curricolo inclusivo

Gli elementi essenziali di un curricolo: obiettivi, metodi, materiali e valutazione.

Un nuovo modo di fare scuola: dai programmi alla co-progettazione.

Gli ambienti di apprendimento.

Il ruolo della cooperazione nel processo di apprendimento.


Videolezione 6

La Classificazioni Internazionali sulla Disabilità: dall’ICD all’ICF

ICD e ICIDH: dalle cause alle conseguenze delle malattie.

Dall’ICDH all’ICF: dalla diagnosi di malattia alla valutazione del funzionamento.

I principi dell’ICF.

Qualificatori: scala dei livelli di gravità.


Videolezione 7

L’elaborazione del PEI

Le sezioni del Piano Educativo Individualizzato.

Il PEI su base ICF.

Osservazioni sul contesto: barriere e facilitatori.

Certificazione delle competenze.


Videolezione 8

La documentazione diagnostica

Dal concetto di salute al concetto di benessere.

I disturbi del neurosviluppo e le malattie sindromiche.

I documenti per l’integrazione scolastica.

L’iter diagnostico e la diagnosi funzionale.


Videolezione 9

La valutazione diagnostica: caso studio

La diagnosi clinica e la valutazione intellettiva.

La standardizzazione del QI.

La sindrome di Down: caso studio.

Comunicare alla classe la presenza di un alunno con disabilità: cosa, come, quando.


Videolezione 10

Le disabilità cognitive

I livelli e le peculiarità del ritardo mentale.

Lo sviluppo cognitivo nella disabilità intellettiva.

Il profilo di funzionamento attentivo e il funzionamento della memoria.

I deficit comunicativi e nello sviluppo socio-affettivo.

La sindrome di Down.

Le disabilità sensoriali.


Videolezione 11

Le comorbidità: ADHD, DOP e disturbo della condotta

Gli aspetti deficitari nell’ADHD.

Criteri diagnostici e individuazione precoce.

Le comorbidità nell’ADHD.

Il confronto tra ADHD e DOP e il DOP nei confronti dell’adulto.

Il disturbo della condotta: i segnali da non trascurare.


Videolezione 12

Il disturbo dello spettro autistico

Gli aspetti deficitari nel disturbo dello spettro autistico.

La teoria della mente.

Due testimonianze: Grandin Temple e Daniel Temmet.

L’abilità Savant.


Videolezione 13

L’intervento psico-educativo nel disturbo dello spettro autistico

Autismo e ricerca.

Cosa strutturare negli interventi: spazi, tempi, contenuti, attività.

Aumentare l’efficacia dei comportamenti: tecniche aversive, positive, training di abilità.

I programmi di rinforzo: tipologie.


Videolezione 14

Costruire e valutare l’inclusione

I documenti e i gruppi di lavoro.

L’index per l’inclusione: uno sguardo da vicino.

Gli indicatori e le dimensioni.

La metodologia e le fasi.


Videolezione 15

Osservare per progettare

L’alunno nelle dimensioni: relazione, comunicazione, autonomia e dimensione cognitiva.

Il contesto scolastico: fisico, organizzativo, relazionale e didattico.

Gli strumenti: resoconti narrativi, schema di codifica e scale di valutazione.

La codifica dell’ICF-CY.

Quando e dove osservare.


Videolezione 16

Le dinamiche relazionali e il benessere a scuola

Leggere il comportamento dell’alunno.

Comportamento problema: per chi, qual è e chi lo mette in atto?

Le dinamiche relazionali disfunzionali.

I pregiudizi educativi nella relazione.

Materiali didattici

Slide con gli argomenti trattati nelle videolezioni.

Questionario finale.

Autori

Cristina Rocchi

Docente di Scuola secondaria di secondo grado ed esperta formatrice sul tema dell’inclusione

Lucia Bocchetti

Psicologa e formatrice esperta in tema di inclusione e disabilità

Rosangela Cuoco

Docente di scuola secondaria di secondo grado e formatrice esperta in tema di inclusione e disabilità

Destinatari

Il corso è rivolto agli insegnanti di ogni ordine e grado scolastico.

Info

I materiali e le attività previste dal corso corrispondono a un numero complessivo di 24 ore di certificazione.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti e le proposte di Formazione su Misura direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alle newsletter di HUB Scuola, l’ecosistema digitale di Mondadori Education e Rizzoli Education!

Iscriviti alle newsletter