Il bilinguismo precoce: come avvicinare i bambini da 0 a 8 anni a una lingua straniera – Formazione su Misura

Il bilinguismo precoce: come avvicinare i bambini da 0 a 8 anni a una lingua straniera

L’insegnamento a scuola di una o più lingue ai bambini è un tema ancora molto dibattuto nonostante in ambito scientifico la sua efficacia sia da tempo dimostrata. L’accostamento precoce alle lingue porta vantaggi al bambino in diverse sfere, da quella comunicativa a quella sociale, potenziando anche abilità cognitive legate al linguaggio (e non solo), anche a lungo termine. In questo scenario occorre pertanto sfatare alcuni miti legati all’acquisizione precoce delle lingue, spiegando le modalità di acquisizione di una seconda lingua da parte dei bambini e riportando esperienze concrete sull’insegnamento della lingua inglese, dell’italiano come seconda lingua e dell’italiano come lingua straniera.


Temi

Pensato per ,

Vuoi organizzare il corso nella tua Scuola? Compila il modulo online

Obiettivi

  • Conoscere le basi fisiologiche del linguaggio e le tipologie di bilinguismo.
  • Saper attuare un piano formativo che segua un approccio naturale, in linea con le modalità di scoperta del mondo (e del linguaggio) da parte dei bambini.
  • Saper monitorare gli obiettivi in un percorso di bilinguismo precoce.
  • Essere in grado di progettare attività di bilinguismo nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria.
  • Costruire griglie per la valutazione dei percorsi di bilinguismo precoce.

Programma

Modulo 1

Bilinguismo: perché prima è meglio?

  • Le basi fisiologiche del linguaggio.
  • I vantaggi del bilinguismo precoce.
  • Definizione e tipologie di bilinguismo.
  • L’Ipotesi dell’interdipendenza linguistica.

Modulo 2

La glottodidattica per bambini

  • La glottodidattica esperienziale: caratteristiche e strumenti.
  • Storytelling bilingue nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria.
  • L’esperienza della Scuola italiana a Tirana.

Modulo 3

L’osservazione e la valutazione

  • Il momento della valutazione nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria.
  • Strategie per l’elaborazione di griglie di valutazione.
  • Esempi di osservazione e valutazione.

Modulo 4

L’osservazione e la valutazione

  • Il momento della valutazione nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria.
  • Strategie per l’elaborazione di griglie di valutazione.
  • Esempi di osservazione e valutazione.

Modulo 5

Bilinguismo e metodologie innovative

  • Insegnare il bilinguismo con le metodologie innovative.
  • Esempi e consigli pratici per i docenti.

Materiali didattici

  • Dispensa del corso.
  • Slide di presentazione degli argomenti.
  • Format di progettazione.
  • Sitografia e approfondimenti.

Autori

Matteo Santipolo

Professore ordinario di Didattica delle lingue moderne presso l'Università degli Studi di Padova

Alberta Novello

Ricercatrice di Didattica delle lingue moderne presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università degli Studi di Padova

Benedetta Garofolin

Ricercatrice di Linguistica educativa presso l'Università degli Studi di Padova

Daniela Corrias

Dottoranda presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell'Università degli Studi di Padova

Destinatari

Dirigenti e docenti della Scuola dell’infanzia e della Scuola primaria.

Info

Il corso può essere completamente personalizzato per rispondere ai bisogni formativi dei singoli Istituti e delle reti d’ambito, concordando contenuti, tempi e modalità di erogazione.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti e le proposte di Formazione su Misura direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alle newsletter di HUB Scuola, l’ecosistema digitale di Mondadori Education e Rizzoli Education!

Iscriviti alle newsletter