Le potenzialità del digitale per la didattica (corso base)

L’ambiente di apprendimento non coincide più, come nella concezione tradizionale, con il solo spazio fisico che delimita l’aula scolastica. Anche il digitale, purché se ne conoscano a sufficienza potenzialità e limiti, può essere uno spazio utile per l’insegnamento-apprendimento e per la realizzazione di narrazioni interattive


Temi

Pensato per , ,

Vuoi organizzare il corso nella tua Scuola? Compila il modulo online

Obiettivi

  • Conoscere la strumentazione tecnologica e la configurazione della classe consone all’applicazione del modello didattico della “classe capovolta”.
  • Approfondire il modello BYOD (Bring Your Own Device).
  • Conoscere gli strumenti necessari a lavorare in ambienti online e all’interno di comunità di apprendimento online.
  • Familiarizzare con i ruoli e le attività più comuni nelle comunità di apprendimento online.

Competenza acquisita

Al termine del percorso formativo il partecipante sarà in grado di utilizzare la strumentazione tecnologica come supporto alla produzione e trasmissione di contenuti di apprendimento in aula.

Programma

Modulo 1

Cambiare spazi e strumenti per cambiare la didattica

Ambienti online e comunità di apprendimento: creare e condividere conoscenza in comunità  di apprendimento online.

Ambienti fisici e virtuali: spazi di integrazione tra le due realtà.

L’organizzazione e la strumentazione della classe.


Modulo 2

Comunità di apprendimento: fare e studiare social

ll rapporto tra apprendimento in presenza e apprendimento in rete: modelli di blended learning.

Vita da comunità online: ruoli, attività collaborative, social e privacy.


Modulo 3

Piattaforme diverse per scopi diversi

Non solo Moodle: LMS, LCMS, MOOC.

Il ruolo delle piattaforme di aggregazione e di storify.

Il rapporto tra piattaforme online e contenuti di apprendimento.

Il problema dell’interoperabilità.


Modulo 4

Usare piattaforme e tecnologie

Ambienti e strumenti: utilizzare la LIM in classe.

Progettare spazi funzionali alla didattica analogico-digitale.

Materiali didattici

  • Video di introduzione al corso.
  • Dispensa contenente i temi del corso e proposte di lavoro in classe da sperimentare con la guida del formatore.
  • Schede di lavoro per la sperimentazione di attività con la propria classe.
  • Link a materiale online di approfondimento.
  • Ricca bibliografia e sitografia.

Autori

Gino Roncaglia

Filosofo, saggista e professore presso l’Università degli Studi della Tuscia

Roberto Castaldo

Docente e ex membro del Consiglio direttivo di IWA Italy

Mario Cifariello

Docente di Lettere e formatore di didattica digitale

Destinatari

Con interventi differenziati, tutti gli insegnanti della Scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado.
Sono previsti approfondimenti su specifici ambienti di apprendimento come Hub Scuola, Google Classroom e G Suite for Education, Moodle, Edmondo.

Info

Il corso può essere completamente personalizzato per rispondere ai bisogni formativi dei singoli Istituti e delle reti d’ambito, concordando contenuti, tempi e modalità di erogazione. La formula standard prevede 12 ore in presenza articolate in 4 incontri e 13 ore di autoapprendimento su piattaforma e-learning e sperimentazione guidata, compresa la realizzazione di un project work finale, per un totale di 25 ore certificate su SOFIA.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti e le proposte di Formazione su Misura direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alle newsletter di HUB Scuola, l’ecosistema digitale di Mondadori Education e Rizzoli Education!

Iscriviti alle newsletter