Orientamento

Gli obiettivi professionali non sono l’unico traguardo dell’orientamento, anzi, una Scuola che sa orientare guarda in primo luogo ai talenti dei propri studenti e alle possibilità di formazione informale e formale che tutto il territorio può offrire ai giovani, fin dalla Scuola primaria. Per un orientamento efficace è quindi necessario offrire un ampio ventaglio di esperienze e, allo stesso tempo, guidare i ragazzi nei loro percorsi di esplorazione di sé, delle proprie attitudini e delle loro ambizioni.


Temi

Pensato per , ,

Vuoi organizzare il corso nella tua Scuola? Compila il modulo online

Obiettivi

  • Progettare percorsi didattici orientanti.
  • Sviluppare prove per la valutazione orientante.

Programma

Modulo 1

Funzioni valutative per l’apprendimento ed equità valutativa

  • Valutazioni sommative e formative.
  • Assessment for learning e indicazioni generali.
  • I principi di equità valutativa.
  • Le distorsioni nella valutazione.

Modulo 2

Feedback e restituzione: lavorare sugli errori come strumenti per l’autoregolazione

  • Il ruolo del feedback.
  • Le diverse azioni valutative.
  • L’apprendistato cognitivo.

Modulo 3

 L’importanza delle competenze autovalutative nello studente

  • Le competenze decisionali nel percorso formativo.
  • Capacità organizzativa e autoefficacia.
  • La piattaforma digitale “Competenze Strategiche”.
  • I questionari sulle Strategie di Apprendimento.

Modulo 4

Co-costruzione e condivisione dei formati valutativi

  • Integrazione e bilanciamento tra le diverse modalità valutative.
  • La piattaforma digitale PRO.V.A.
  • La progettazione collaborativa.
  • Le rubriche valutative e le dimensioni di co-costruzione di formati.

Materiali didattici

  • Dispensa e presentazioni.
  • Video per lo studio in autoapprendimento.
  • Modelli di progettazione.
  • Schede di lavoro per la sperimentazione di attività in classe.

Autore

Guido Benvenuto

Docente presso l’Università degli Studi di Roma

Destinatari

Tutti gli insegnanti del primo e del secondo ciclo, con particolare attenzione ai docenti coinvolti negli anni “ponte”, ovvero di passaggio tra primaria e secondaria di primo grado, e tra secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado.

Info

Esonero e attestazione dell’unità formativa: Il corso prevede l’esonero dal servizio. La frequenza del percorso verrà riconosciuta attraverso l’attestazione di un’unità formativa ai fini dell’adempimento dell’obbligo formativo. Le attività saranno realizzate e svolte per un numero complessivo di 25 ore considerando nel computo, oltre alle ore in presenza e a distanza, quelle dedicate al lavoro di progettazione, sperimentazione didattica e approfondimento personale e di gruppo.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti e le proposte di Formazione su Misura direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alle newsletter di HUB Scuola, l’ecosistema digitale di Mondadori Education e Rizzoli Education!

Iscriviti alle newsletter