A misura di dirigente – Formazione su Misura

“A misura di dirigente”: il progetto di Formazione su Misura dedicato ai presidi

“A MISURA DI DIRIGENTE” è il progetto di Formazione su Misura dedicato ai presidi, per essere sicuri di intercettare al meglio le esigenze, i bisogni e gli interessi di chi deve operare scelte e decisioni importanti in materia di formazione del proprio corpo docente.

“A MISURA DI DIRIGENTE” ha l’ambizione di diventare il punto di riferimento per i presidi italiani, offrendo occasioni di formazione e confronto sulle tematiche a loro più vicine.

Rivedi in questa pagina i video degli appuntamenti passati e continua a seguirci anche sui nostri canali social (Facebook e Instagram) per conoscere i prossimi appuntamenti previsti per il mese di settembre.


Prossimi appuntamenti

Lunedì 2 novembre, ore 17:00 – 18:30

“Linee guida per una nuova Educazione civica” con Italo Fiorin, Giovanni Moro, Antonio Caligiuri, Sandra Renzi

Con la legge 92 del 20 agosto 2019 è stato introdotto, a partire dall’anno scolastico 2020-2021, l’insegnamento trasversale dell’educazione civica nel primo e secondo ciclo d’istruzione. Il tema assume oggi una notevole importanza strategica, contribuendo a formare cittadini attivi e responsabili e a promuoverne la piena partecipazione alla vita civica, culturale e sociale del Paese, nel rispetto dei diritti e dei doveri sanciti dalla nostra Costituzione.

Al fine di garantire un’efficace progettazione di questo insegnamento, organizzato sui tre nuclei tematici della costituzione, della cittadinanza attiva e digitale e della sostenibilità ambientale, è necessaria per ogni istituto un’adeguata formazione del personale scolastico che si focalizzi sugli obiettivi, i contenuti e le pratiche didattiche da inserire trasversalmente nelle discipline previste dallo specifico corso di studi.

Quali sono in proposito le indicazioni del Piano per la formazione dei docenti per l’educazione civica e come interpretarle per favorire, all’interno del proprio istituto, l’utilizzo di metodologie didattiche attive per la realizzazione di progetti multidisciplinari?

Quali proposte formative possono fornire ai docenti una preparazione non solo tecnica per l’organizzazione della materia, ma anche e soprattutto contenutistica e metodologica?

E quale orientamento pratico dovrà invece seguire la scuola dell’infanzia per promuovere attività di sensibilizzazione a una cittadinanza responsabile?

Italo Fiorin è presidente della Scuola di Alta Formazione “Educare all’Incontro e alla Solidarietà” (EIS) dell’Università LUMSA di Roma, dove insegna Pedagogia sociale. Esperto di Service Learning, ha coordinato il comitato scientifico nazionale del MIUR per le Indicazioni nazionali per il curricolo della Scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione.

Giovanni Moro è professore associato di Sociologia politica all’Università Sapienza ed è responsabile scientifico di Fondaca. Il suo principale campo di ricerca è quello della cittadinanza democratica e dei suoi mutamenti nelle società contemporanee. I suoi ultimi libri sono Cittadinanza (2020), Contro il non profit (2014) e Cittadinanza attiva e e qualità della democrazia (2013).

Antonio Caligiuri è Dirigente scolastico dell’IIS “Luigi Costanzo” di Decollatura (CZ). Laureato in Filosofia, ha proseguito gli studi con differenti specializzazioni biennali nel campo della didattica, della valutazione e della metodologia didattica, nonché con master di II livello nel settore delle metodologie digitali innovative (Polimi) e dell’inclusione scolastica degli alunni con DSA. Si occupa principalmente di innovazione digitale nelle scuole, di curricoli didattici, didattica per competenze, interdisciplinarietà e formazione a distanza.

Sandra Renzi è dirigente scolastico, collabora con l’Università di Teramo ed è PhD in Linguaggi, Culture e Politiche della comunicazione. Svolge da oltre vent’anni attività di formazione e di consulenza per i docenti, ed è autrice di pubblicazioni dedicate alla progettazione formativa.


Rivedi gli appuntamenti passati

Venerdì 16 ottobre, ore 15:00 – 16:00

“Le competenze informatiche nella didattica digitale integrata” con Giovanni Bonaiuti, Rita Coccia, Alfonso D’Ambrosio

Lo scorso luglio 2020 la Commissione Europea ha pubblicato la relazione “DigComp at work”, un report aggiornato sui nuovi orientamenti per aiutare educatori e datori di lavoro a promuovere negli Stati europei la diffusione delle competenze digitali necessarie nel mondo del lavoro post-coronavirus. La crisi legata al Covid-19 ha infatti messo a dura prova i lavoratori di tutti i settori, compreso quello dell’istruzione, che ha visto genitori, insegnanti e studenti passare rapidamente al sistema e-learning senza alcun preavviso. 

Quali sono le competenze informatiche richieste ai docenti nel nuovo contesto della DDI? Come orientare efficacemente nel proprio istituto la formazione in tema di gestione delle piattaforme digitali e di tutela dei dati personali e della privacy?

Per provare a rispondere a queste domande ne abbiamo parlato con un docente universitario esperto di blended learning e con due dirigenti scolastici d’eccellenza sensibili all’utilizzo, all’interno del contesto scolastico, delle nuove tecnologie.

Giovanni Bonaiuti, professore associato presso il Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali dell’Università di Cagliari. Si occupa da anni di metodi e tecniche della didattica nella prospettiva della evidence-based education e, in particolare, di tecnologie per l’insegnamento e l’apprendimento.

Alfonso D’Ambrosio, dirigente scolastico, formatore certificato Arduino CTC ed esperto di robotica educativa, coding, mondi virtuali, making lab e videogiochi educativi. Negli ultimi anni si occupa di e-leadership e innovazione didattica attraverso il tinkering, il coding e la robotica educativa.

Rita Coccia, dirigente scolastico, project manager per Apple Distinguished School dal 2014 e per Aule Laboratorio Disciplinari Avanguardie Educative – INDIRE dal 2012, formatrice per la gestione delle azioni didattiche e degli spazi innovativi, vicepresidente nazionale ANP.

Venerdì 26 giugno, ore 16:30 – 18:00

“Immaginare insieme la Scuola di domani” con Gino Roncaglia, Roberto Trinchero, Daniele Barca, Gabriella Colaprice

Il rientro a scuola, previsto per settembre, rappresenta ancora una grande incognita: come torneranno i nostri studenti a fare lezione? In che modo sarà garantita loro piena sicurezza? Come si svolgerà la didattica?

A partire da queste domande, lo scopo di questo incontro, aperto ai dirigenti, è di individuare i possibili scenari che ci attendono con l’inizio del nuovo anno scolastico, tentando di formulare insieme alcune proposte concrete per rimettere al centro dell’azione didattica lo sviluppo personale, culturale e sociale degli alunni, per un generale rinnovamento del sistema scolastico.

Per fare ciò ne parleremo con due tra i massimi esperti italiani di didattica, nonché autori di Formazione su Misura, e con due dirigenti scolastici d’eccellenza.

Gino Roncaglia, filosofo, saggista e professore associato presso l’Università di Roma Tre. Ha lavorato in qualità di autore di diverse trasmissioni radiofoniche e televisive sui nuovi mezzi di comunicazione. È consulente scientifico di RAI Cultura.

Roberto Trinchero, professore ordinario di Pedagogia sperimentale presso l’Università degli Studi di Torino. Svolge attività scientifica nell’ambito della ricerca empirica sulla formazione e valutazione per competenze.

Daniele Barca, dirigente scolastico, esperto di tecnologie per la didattica e collaboratore di enti e agenzie formative. Ha collaborato alla stesura del Piano Nazionale Scuola Digitale, si occupa di curricoli digitali e ambienti integrati per l’apprendimento.

Gabriella Colaprice, dirigente scolastico, biologa e tutor formatore ESERO (European Space Education Resource Office) Agenzia Spaziale Italiana per l’insegnamento delle materie STEM.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti e le proposte di Formazione su Misura direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alle newsletter di HUB Scuola, l’ecosistema digitale di Mondadori Education e Rizzoli Education!

Iscriviti alle newsletter